NEWS ▰

 

Untitled, 2011

 

 

A series of photographs takes the eight windows of the first floor of an abandoned palace in via Tor di Nona in Rome. The building declared unfit for use and officially closed to the public has been occupied by vagabonds and immigrants. The signs of their presence are visible from the missing parts of the wall that closes the windows.

 

The window is the architectural element in which exterior and interior come together and inter-penetrating. Aldo van Eyck, defining them as "places created for an opportunity".

 

 

//

 

 

Una serie di scatti fotografici riprende le otto finestre del primo piano di un palazzo in disuso in via Tor di Nona a Roma. L’edificio dichiarato inagibile e ufficialmente chiuso al pubblico è stato occupato da vagabondi ed extracomunitari. I segni del loro passaggio sono leggibili dalle parti mancanti della muratura di tamponatura delle finestre.

 

La finestra è l’elemento architettonico in cui esterno ed interno si uniscono e si compenetrano. Aldo van Eyck le definiva: “luoghi creati per un’occasione”.

 

<

 All Images are © Stefano Canto 2016